Pietro Festa

La mia storia

La ricerca – Prima di scoprire la passione per la musica, ho lavorato per diversi anni nella ristorazione come cuoco. Sono stati anni difficili, ed ero totalmente staccato da me stesso, ma in cuor mio sentivo che quella non era la mia strada. Una scoperta sofferta considerando che sapevo ciò che non volevo ignorando ciò di cui avevo bisogno. Presi quindi la decisione di abbandonare il settore ristorativo iniziando a lavorare in diversi campi per scoprire me stesso. Negli anni a seguire feci tante esperienze, che per esclusione mi fecero avvicinare sempre più alla mia vera identità. Questo però non era ancora abbastanza, e mi ritrovavo sempre al punto di partenza.

La svolta – Leggevo spesso testi di filosofia orientale e crescita personale, e durante una lettura ebbi l’intuizione di cambiare approccio. Mi rivolsi a una persona di mia conoscenza che si realizzò proprio aiutando gli altri a centrare le proprie passioni. Dai nostri incontri emerse in me un nuovo stato di consapevolezza e pertanto mi godevo quel periodo con gli occhi di un bambino. Durante una ricerca su youtube vidi in un video il membro di una band suonare la Sega Musicale, e qualcosa scattò in me. Ricordo di non averla mai vista prima, eppure mi sembrava così familiare; avevo la sensazione di conoscerla da sempre. Non ci volle molto, ne acquistai una e iniziai subito a suonarla come se avessi sempre fatto questo in vita mia. La scoperta della passione per la musica attraverso la Sega Musicale fu quindi un avvenimento casuale non previsto.

Oggi – Ho avuto l’opportunità di essere il primo in Italia meridionale ad aver diffuso questo strumento in tantissimi contesti. Sono partito dapprima in strada come busker, poi nei locali, agli eventi, in teatro, in radio, spesso in televisione e anche al cinema. Ho avuto anche tante opportunità collaborando alla realizzazione degli album musicali di grandi artisti con il mio strumento. Ho persino suonato all’Orchestra Sinfonica dell’Accademia di Santa Cecilia per la prima esecuzione di un brano.

L’intuizione – Insomma, tante belle esperienze il cui merito non è da attribuire a ciò che suono, ma a un magnifico stato d’essere. Vorrei poterti dire che tutto è dipeso da un’allenamento speciale, dal talento o dallo strumento che suono, ma non è così. Sono arrivato all’intuizione che tutto dipende dallo stato mentale che vivo mentre esprimo me stesso e mi relaziono al mondo. Ogni giorno nel bene e nel male ne ho la conferma, e se c’è una cosa che davvero merita di essere appresa è questa essenza.

Ho partecipato (eventi di rilievo)

  • 7/10/2017: Partecipa al programma condotto da Amadeus i Soliti Ignoti – Il Ritorno in qualità di Ignoto Performer
  • 1-2-3/11/2015: Partecipa presso L’Orchestra Sinfonica del’Accademia Nazionale di Santa Cecilia (Roma), alla 1° esecuzione dell’opera “Danza lenta di C.S. tra gli specchi” di Fabio Nieder.
  • 4-5/7/2015: Partecipa al “Radici Fest / Buskers al Borgo” di Caserta Vecchia
  • 24/06/2015: Apre l’evento di rivalutazione territoriale promosso dal comune: “Napoli Smart city ante litteram – Giornata d’arte al Centro Direzionale”
  • 19/6/2015: Partecipa alla Notte Bianca di Solofra
  • 12/6/2015 al 14/6/2015: Ospite dell’European Musical Saw Festival 2015 @Vienna
  • 2/6/2015: Organizza è relaziona nel “Primo Seminario Nazionale Italiano di Sega Musicale” 25/4/2015: Suona al “Woodsocc’ fest vol. 4” con Matt Jay & Project 1/11/2014: Suona con Tartaglia & Aneuro e anche con Aldolà Chivalà per l’evento After party “Canapa in Mostra Napoli” al decumano del mare
  • 9/9/2014: Partecipa a Roma presso il Teatro Palladium, come comparsa artistica per le riprese del Film “Le leggi del desiderio” diretto dal regista/attore Silvo Muccino.
  • 20/7/2014: Partecipa al “New Media Music Contest” con il brano “Sperimentazione”
  • 29/06/14: Partecipa con la Sega Musicale all’evento “la Posteggia a Napoli” creato dall’Ass. Musica Arte Spettacolo 5/8 in onda su NTV.
  • 22/6/2014: Registra con la Sega Musicale un arrangiamento di Daniele Sepe del brano “Fables of Faubus” di Charles Mingus
  • 31/5/2014: Partecipa con la Sega Musicale a “Cose da Guinness – La PASSEGGIATA MUSICALE più lunga al Mondo” organizzata dall’Ass. Culturale “MASTRO MASIELLO MANDOLINO”
  • 17/5/2014: Partecipa come comparsa alle riprese di “The Last Samuchef” di Kardia Film
  • 31/3/2014: Partecipa come comparsa nel video musicale di “Pepp o’ Rap” (Stefano Giordano) “Nu juorn e merd” Cineìdea Production.
  • 1/3/2014: Suona ad una serata di varietà organizzata da Alan De Luca nel suo “Piccolo Teatro Dell’aiuto” che lo presenta per la prima volta al suo pubblico.
  • 9/2/2014: Partecipa all’evento Materr suonando nel ‘La canzone di Sontga Margriata’ interpretata da Federica Catalano

Parlano di me

  • 17/0/2016: Articolo a cura di Antonio Tortora per Guru Meditation.
  • 21/10/2015: Articolo a cura di Nadia Esposito per la sezione Terza Pagina, di CinqueColonne Magazine
  • 13/7/2015: Articolo a cura di Emanuele D’Arienzo per la rubrica “AD ALTO VOLUME” di AliLauro
  • 4/6/2015: Resoconto del Primo Seminario Nazionale Italiano di Sega Musicale dal Diario Partenopeo
  • 1/6/2015: Musicrazy.net promuove Il Primo Seminario Nazionale Italiano di Sega Musicale
  • 21/5/2015: Ospite al Be Quiet SHOW – IN DIRETTA da Radio CRC – ( IV Puntata )
  • 30/4/2015: Articolo sul WoodSocc Fest Vol.4 @ Roccamonfina (CE)
  • 5/7/2014: Articolo biografico nel blog “Napoli Caput” a cura di Lucia Guarino ideatrice e coordinatrice.
  • 16/5/2014: Articolo sulla Sega Musicale pubblicato dal canale youtube “ILMIOPUNTODIVISTA” di Fabiola Catapano.
  • 6/5/2014: Pietro Festa ospite al programma radiofonico “All under Music” in onda su “Radio di Massa”.
  • 15/4/2014: Articolo sulla Sega Musicale pubblicato dal fotografo giornalista Antonio Cangiano.